Hygienic Design

Per l’industria farmaceutica e alimentare

Perché l’Hygienic Design?

Nell’industria delle bevande e nell’industria alimentare, ma anche nell'industria chimica e farmaceutica nonché in processi sterili, vengono richiesti elevati requisiti igienici. Ciò riguarda sia il personale, sia i macchinari, gli impianti e gli accessori utilizzati. La necessità di standard igienici affidabili e di una rigo-rosa applicazione delle norme e delle direttive sta acquistando una crescente importanza. Ciò inizia già nella fase di progettazione e costruzione delle nuove attrezzature.

Cos’è l’Hygienic Design?

Il termine Hygienic Design indica una progettazione compatibile con i requisiti d’igiene e pulizia previsti per tutti i macchinari, impianti e componenti che vengono utilizzati per la produzione di alimenti, prodotti farmaceutici, cosmetici e biotecnologici in ambienti dove l’igiene riveste un ruolo fondamen-tale. Inoltre l’Hygienic Design comprende i principi volti ad evitare i deficit progettuali che favoriscono i pericoli connessi all’igiene o il rischio di infezioni, malattie e contagio. Questo è l'unico modo per ga-rantire che i prodotti alimentari, cosmetici o farmaceutici contaminati non vengano immessi sul mer-cato o giungano nelle mani dei clienti.

Direttive e Disposizioni

L’Hygienic Design di WERMA adempie anche alle seguenti direttive:

  • Direttiva sui macchinari 2006/42/EG (allegato l, punto 2.1): Macchine per l’industria alimentare e macchine per prodotti cosmetici o farmaceutici
  • DIN EN 1672-2-2005: Macchine per l’industria alimentare – Principi per la progettazione, Parte 2: Requisiti igienici
  • EHEDG* Documento 8: Hygienic equipment design criteria
  • EHEDG* Documento 13: Hygienic Design of equipment for open processing

* EHEDG = European Hygienic Engineering and Design Group. Lo scopo di questo consorzio, costituito da produttori di impianti, aziende di lavorazione degli alimenti, istituti di ricerca e le autorità sanitarie, è la redazione e la pubblicazione di linee guida per la tecnologia dell’igiene nella lavorazione e nel confezionamento dei prodotti alimentari

La soluzione: La torretta di segnalazione a LED CleanSIGN

La CleanSIGN di WERMA è stata appositamente progettata e messa a punto per l'impiego in settori con elevati requisiti igienici. Già all’inizio del progetto sono state osservate le norme e direttive vigenti e sono stati implementati i requisiti disposti da esperti e specialisti nel settore dell’Hygienic Design. CleanSIGN è inoltre l’unico dispositivo di segnalazione al mondo progettato secondo gli standard d’igiene vigenti, ai sensi della Direttiva europea sui macchinari 2006/42/EC. Grazie alla sua forma rivo-luzionaria, alle sue superfici lisce e ai materiali utilizzati, la CleanSIGN risponde ai rigorosi requisiti imposti dall’Hygienc Design. CleanSIGN è dunque priva di scanalature o punti di giunzione su cui si potreb-be depositare della sporcizia e consente pertanto una rapida e facile pulizia. Ciò rappresenta un pre-requisito e un contributo essenziale ai fini di una produzione sicura e pulita di generi alimentari, cosmetici e prodotti farmaceutici.

Maggiori informazioni su CleanSIGN

  • Sicurezza degli alimenti grazie all’assenza di superfici irregolari, rialzi e incavi in cui potrebbe depositarsi la sporcizia
  • Struttura di facile pulizia e conforme ai requisiti igienici per una pulizia e una disinfezione ottimali
  • Impiego di materiali per uso alimentare (omologazione FDA) e resistenti ai detergenti
  • Omologazione EHEDG e Fraunhofer IPA
  • Elevato grado di protezione IP 67/IP 69 K
  • Soddisfa i requisiti della Classe 2 di purezza dell'aria, ai sensi della norma DIN EN ISO 14644-1.
  • Pine Tree Clip® (dispositivo di fissaggio rapido) per un montaggio semplice e rapido.
  • Montaggio e collegamento semplicissimi
  • Modularità elettronica dei singoli livelli
  • Potente buzzer integrato
  1. Sicurezza e qualità superiori per i vostri prodotti
    • Prevenzione delle impurità
    • Riduzione del rischio di contaminazione
  2. Riduzione di costi e tempi di pulizia
    • Facile rimozione della sporcizia senza residui, grazie alla configurazione che agevola la pu-lizia
    • La pulizia più efficace e più rapida consente di risparmiare energia e detergenti
  3. Maggiore produttività
    • Riduzione dei tempi di fermo degli impianti e conseguente riduzione dei costi di manuten-zione
    • Tecnologia LED a manutenzione zero dalla vita utile fino a 50.000 ore
CleanSIGN

CleanSIGN

  • Diametro: 70 mm
  • Alimentazione: 24 V
  • Per l’industria farmaceutica e alimentare
maggiori informazioni