Novità su WERMA

14 Lug 2020

Trasparenza per la logistica di produzione

SCHMIDT Technology punta su StockSAVER di WERMA per il Kanban nella produzione

Trasparenza per la logistica di produzione
La SmartBOX trasmette i dati dei sensori mediante una rete wireless intelligente

Per assicurare alla produzione un costante rifornimento di quantità di materiali commisurate al fabbisogno, SCHMIDT Technology necessita di una completa trasparenza delle scorte sugli scaffali FIFO. Solo così è possibile impedire il sovradimensionamento degli approvvigionamenti nella logistica di produzione. L'azienda ha trovato la risposta nella semplice soluzione di retrofit "StockSAVER": Questo sistema di ottimizzazione dei processi evita che vi siano scaffali FIFO vuoti e risolve i tipici problemi del Kanban, rendendo superflue le scorte di sicurezza finora necessarie.

La ricerca di una maggiore trasparenza

I vantaggi di un Kanban efficace sono visibili a più livelli; tuttavia, in condizioni reali vi è spesso mancanza di chiarezza riguardo all'effettiva consistenza dello scaffale FIFO. Le scorte disponibili saranno sufficienti per evadere gli ordini correnti? Le schede Kanban sono state smarrite o non sono state ritirate?   I rifornimenti arriveranno in tempo? I rifornimenti verranno messi correttamente sugli  scaffali ? Spesso sono proprio questi dubbi a motivare la creazione delle cosiddette scorte di sicurezza, il cui scopo è evitare in ogni circostanza di dover fermare la produzione.

Anche SCHMIDT Technology di Sankt Georgen nella foresta nera in Germania, un'impresa a direzione familiare leader a livello internazionale, è immune da questi problemi.  I suoi rami di attività sono lo sviluppo e la produzione di prodotti tecnologici di punta nel campo degli strumenti di scrittura, delle macchine e dei sensori. Nell'ambito della produzione di refill, vengono consegnati e finiti, secondo il fabbisogno, prodotti preliminari del settore dello stampaggio ad iniezione. "Noi non fabbrichiamo rifornendoci dal magazzino" chiarisce subito il responsabile della produzione Ulrich Heck.  Il dubbio che gli approvvigionamenti possano essere sovra o sottodimensionati è all'origine dell'esigenza di una maggiore trasparenza anche in queste aree della logistica di produzione.

La soluzione: StockSAVER di WERMA

Sui ripiani delle scaffalature a gravità con sistema FIFO per la produzione di refill in SCHMIDT Technology, pezzi stampati a iniezione realizzati in precedenza attendono di essere ulteriormente lavorati senza nessun passaggio intermedio attraverso il magazzino. Per non sovradimensionare né sottodimensionare la produzione di questi prodotti preliminari durante lo stampaggio a iniezione, occorre sempre garantire un elevato grado di trasparenza riguardo il numero di pezzi e al fabbisogno sullo scaffale FIFO. Solo così è possibile avviare la post-produzione in tempo.

"Inizialmente ci concentravamo sull'e-Kanban", spiega Steffen Moser, lean manager di SCHMIDT Technology. "Dovevamo tuttavia avere un quadro effettivo della situazione reale e garantire trasparenza a tutti i dipendenti coinvolti", continua. Grazie ai contatti con WERMA, ben presto SCHMIDT Technology ha appreso dell'esistenza della nuova soluzione di retrofit "StockSAVER".  I sensori monitorano il numero di contenitori sulla scaffalatura a gravità con sistema FIFO come punto di riordino della catena logistica. I dati trasmessi in modalità wireless vengono visualizzati nel software StockSAVER in dotazione.

I processi di scansione al momento del prelevamento non sono più necessari, non si verificano più doppie prenotazioni e anche le scorte rilevate matematicamente vengono escluse come fonte d’errore. StockSAVER offre dunque un’ampia immunità agli errori.

I punti di segnalazione intelligenti dello scaffale FIFO assicurano una completa trasparenza del magazzino e, grazie alla richiesta automatizzata di materiale, proteggono dai caricamenti errati e dai funzionamenti a vuoto.

Il test funzionale con WERMA StockSAVER

Per una prima prova, 17 scomparti degli scaffali di SCHMIDT Technology sono stati dotati di tre sensori e uno scomparto di quattro sensori. I sensori rilevano i contenitori e trasmettono al software StockSAVER le informazioni di stato attraverso una solida rete wireless che utilizza la cosiddetta "SmartBOX", creando così un "gemello digitale" di tutte le scaffalature a gravità con sistema FIFO integrate e garantendo in ogni momento la massima trasparenza del materiale disponibile sulla scaffalatura stessa nel luogo di lavoro.

Inoltre, l'elenco dei fabbisogni all'interno del software StockSAVER informa la logistica tempestivamente e in modo automatico su esigenze e priorità dei rifornimenti. Queste informazioni non devono più essere ottenute manualmente dalla logistica in modo dispendioso in termini di tempo e di costi. Le valutazioni e la possibilità di esportare i dati contribuiscono inoltre a migliorare a lungo termine i processi.

In SCHMIDT Technology, l'elenco dei fabbisogni è ordinato in base al tipo di materiale oltre che all'urgenza. "Questo ha reso la preparazione e la stesura degli ordini di produzione da parte dei dipendenti molto più piacevole, semplice e priva di stress. Prima non disponevo di informazioni come il tempo di rifornimento o la frequenza con cui uno scaffale viene svuotato e di nuovo rifornito", precisa il lean manager Steffen Moser. "La versione beta del software utilizzato per il test funziona senza difetti o difficoltà iniziali, e questo vale anche per l'hardware", si rallegra Moser.

Le ulteriori applicazioni previste

È stato già deciso che StockSAVER verrà impiegato anche in una linea di produzione di nuova progettazione in un altro ramo di attività di SCHMIDT Technology. "In questo ambito prevediamo già molti vantaggi rispetto ad altre alternative, quando utilizzeremo StockSAVER come soluzione per il Kanban nei trasporti. Inoltre, l'implementazione è andata benissimo: StockSAVER è semplice da utilizzare e da capire. La capacità di valutare, esportare e analizzare i dati permette non solo di reagire, ma anche di agire" afferma Steffen Moser. "È bello che le valutazioni siano così trasparenti e ci forniscano tanti spunti per migliorare ulteriormente i nostri processi", aggiunge l'amministratore Oliver Schmidt. "Grazie a StockSAVER, possiamo individuare una molteplicità di potenziali ottimizzazioni e in futuro avremo la possibilità di ridurre i tempi di lavorazione e di diminuire il work in process, mantenendo lo stesso livello di disponibilità dei pezzi."

Presentazione dell'azienda: SCHMIDT Technology

Fondata nel 1938, SCHMIDT Technology è una media impresa a direzione familiare all'avanguardia nella tecnologia. Oggi le sue attività si concentrano sulle tecnologie per strumenti di scrittura, macchine e sensori. In tutto il mondo dà lavoro a oltre 400 dipendenti altamente qualificati. La vocazione internazionale, unita a soluzioni creative e a una produzione altamente efficiente in Germania, sono alla base del successo di questa azienda orientata al futuro.

Press contact

Udo Skarke
General Manager  • WERMA USA

Tel. +1 (470) 361 / 0600
us-info@werma.com